Introduzione

Ci sono momenti della vita in cui accadono eventi che mettono a dura prova la nostra progettualità, le nostre energie, le nostre forze, la nostra vitalità, la nostra capacità di pianificare, progettare, analizzare, risolvere problemi e immaginare scenari futuri. Questo bellissimo potere della mente umana viene minato in presenza di una malattia oncologica.

A cosa serve

Il nostro obiettivo è sostenere la persona durante il suo percorso di malattia sia da un punto di vista psicologico che fisico. Se l’ansia, la paura, la preoccupazione, la rabbia, la colpa, la negazione sono normali risposte alla malattia, quando queste diventano più intense, continue e perseveranti, è importante chiedere un aiuto psicologico specialistico. Così come il dolore fisico, la stanchezza, gli effetti collaterali delle terapie possono essere ridotte e contenute con l’intervento di diverse figure mediche. Ciò permette di potenziare le risorse della persona per una migliore qualità della vita.

Cosa si fa

  • Percorso individuale con uno psicoterapeuta
  • Percorso individuale con una dietista
  • Percorso individuale con l’agopuntore
  • Percorso individuale con la massofisioterapista
  • Percorso individuale con l’osteopata
  • Inserimento in gruppi di mindfulness

Eventuali consulenze con altri professionisti dell’equipe ORIRI

  • Consulenza gastroenterologica
  • Consulenza endocrinologica
  • Consulenza nutrizionale